Mas dela Fam

Ristorante - Pizzeria - Osteria - Vinoteca

Ricavato da un edificio rustico storico risalente al 1800, posto su una collinetta che domina la valle dell’Adige tra Ravina e Romagnano (Trento) offrendo una vista panoramica mozzafiato, il Mas dela Fam non è solo un semplice ristorante, ma una struttura poliedrica che è anche osteria, speck stube, wine bar e sala meeting.


Un sogno, quello del titolare Luca Boscheri, che nasce 40 anni fa quando suo padre Franco acquistò lo stabile, completamente deturpato da un incendio, con l’idea precisa e suggestiva di riportarlo in “vita” come locale pubblico.

Un sogno lungo 40 anni

Ma il progetto non fu mai concluso finché Luca - già titolare del "Ginger recording Studio” in via Taramelli a Trento - dopo anni passati tra mixer, nastri e cd, decide che è arrivato il momento di rispolverare l'intuizione del genitore.
Iniziò così col bonificare il terreno attorno al maso dedicandosi alla coltivazione della vigna, che già lo appassionava da qualche anno con i vigneti in quel di Cimone [la prima vendemmia risale al 2005, con la produzione di un rosso - bordolese con aggiunta di Lagrein - e un bianco - uvaggio base Chardonnay con Riesling, Traminer e Incrocio Manzoni] per poi passare alla ricostruzione vera e propria dell’edificio, ristrutturandolo sotto l’attenta direzione dell'architetto Alessandro Passardi, in legno e pietra ricordando cosi anche la sua appartenenza all'Impero Austro-Ungarico.

Finalmente il 17 dicembre 2007, dopo varie peripezie e lungaggini burocratiche, Luca Boscheri apre il Mas dela Fam concretizzando e facendolo totalmente suo, il sogno del padre Franco.
 
Dislocato su tre piani, il Mas dela Fam si propone come luogo d’incontro, dove cultura del cibo e del buon bere si fondono con le tradizioni. All’enologo Renzo Grisenti è affidata la cura delle degustazioni, della lista dei vini e la loro esposizione … sì perché una delle particolarità del locale sono proprio le varie etichette che danno bella mostra di sè negli appositi scaffali e porta-bottiglie dislocati lungo tutte le pareti, così come la cucina a vista, che in un certo senso autorizza a spiare i segreti della cucina sopraffina degli chef, e l'angolo degli insaccati, con i salumi che penzolanti dalle travi attendono solo il momento di essere affettati con la mitica “berkelper spuntini che spesso durano anche fino alle tre del mattino.
Un luogo speciale a due passi dalla città, un vero gioiello nel panorama dell’offerta culinaria trentina, il Ristorante Mas dela Fam a Ravina di Trento merita assolutamente una visita
 
...e il sogno divenne realtà